Come Entrare In Messenger Altrui A Distanza?

Ti sei mai chiesto/a come sia possibile entrare in Messenger altrui? Se sia effettivamente possibile entrare in un profilo Facebook senza essere scoperti?

Se la risposta è sì non preoccuparti: questo desiderio, o il timore associato, sono molto comuni tra le persone e la cosa non dovrebbe sorprenderci.

Messenger infatti, insieme a WhatsApp e Telegram, è il luogo dove la maggior parte delle comunicazioni non verbali ha luogo. Certo, esistono anche le email, ma queste in genere sono più formali e si tende a prediligere un sistema di messaggistica istantanea.

entrare in Messenger altrui

Ecco quindi che molte persone si chiedono come entrare in Messenger di altri. Le motivazioni dietro questo desiderio possono essere molteplici, come avremo modo di vedere a breve, così come le tipologie di persone che cercano questi metodi.

A prescindere dalla causa scatenante, però, la cosa importante è solo una: esistono effettivamente metodi per leggere i messaggi Messenger altrui e per questo dobbiamo assolutamente imparare a difenderci da essi.

Questo è quello che andremo a fare in questo articolo di approfondimento.

Chi Vuole Entrare In Un Profilo Facebook Senza Essere Scoperti?

Il primo passo per tutelarsi da coloro che vogliono leggerne i messaggi su Messenger è capire chi siano queste persone. Conoscere il proprio nemico, enfatizzando il concetto, migliora le nostre probabilità di vittoria.

entrare in un profilo Facebook senza essere scoperti

Questo è un aspetto da non sottovalutare poiché, come vedremo a breve, sono le persone più insospettabili che possono avere i motivi più importanti per cercare un metodo su come spiare Messenger di Facebook.

Genitori Pronti A Spiare Messenger

Esatto: i genitori sono una categoria molto nutrita di utenti che si chiedono come spiare Messenger di Facebook ed è facilmente comprensibile il motivo.

Molto spesso i nostri figli, vergognandosi di avere i propri genitori sui social network, non accettano la nostra richiesta di amicizia o hanno un secondo profilo privato. Ecco quindi che nasce il desiderio di avere un programma per spiare Messenger: per essere sicuri che ciò che postano sia adatto e non pericoloso in qualsiasi sua forma.

come entrare nel Facebook di un'altra persona

Lo stesso discorso vale per il sistema di messaggistica: perché un genitore dovrebbe voler un’app per spiare Messenger? Perché si sentono continuamente storie di vite di ragazzi rovinate da foto e messaggi inviati su Facebook alle persone sbagliate.

Ecco quindi che, dove la comunicazione non funziona, si cerca un metodo alternativo, anche se questo richiedesse di hackerare un profilo Facebook.

Coppie Pronte Ad Scoprire Le Conversazioni Su Messenger

Dopo aver visto la prima categoria di utenti, non ci sorprende scoprire che l’amore è un grande motivatore in questo senso. Infatti anche tra partner nasce molto spesso il desiderio di spiare Facebook e Messenger.

Ma in questo caso qual è la causa scatenante? La mancanza di comunicazione nella coppia può portare al sospetto di un tradimento e questo è un argomento molto difficile da affrontare con il proprio amato/a. Possiamo fidarci delle sue risposte? Vogliamo correre il rischio di ferirlo/a con le nostre accuse? Il nostro rapporto verrebbe minato se scoprisse che non mi fido di lui/lei?

leggere messaggi Messenger altrui

Tanti interrogativi a cui spesso non è possibile dare una risposta, mentre il dubbio ci logora giorno dopo giorno.

Ecco quindi che fidanzati di vario tipo si ritrovano a entrare in Messenger alla ricerca di un segno rivelatore, arrivando al punto di desiderare di hackerare Facebook.

Boss Pronti A Entrare In Messenger Altrui

Spiare Messenger senza il telefono della vittima? E se a farlo fosse il tuo datore di lavoro? Sebbene questa categoria di utenti sembra essere ben oltre quanto sia accettabile in termini di controllo, è necessario contestualizzare per comprenderla appieno.

spiare Messenger senza telefono vittima

Non stiamo parlando infatti di datori di lavoro che vogliono controllare le conversazioni private dei propri dipendenti, ma quanto voglio assicurarsi che i propri dispositivi aziendali non vengano utilizzati con scopi personali durante l’orario di lavoro.

Naturalmente non è così facile fare una cosa del genere senza violare la privacy di una persona, per questo è il caso di fermarci un attimo e capire come si comporta la legge e come ci tutela da queste invasioni su Facebook.

Spiare Messenger Altrui: Cosa Dice La Legge?

Ora che la maggior parte delle nostre informazioni passa per la rete è normale che siano nate delle leggi che tutelino questi dati. è quindi consentito a un genitore/partner/datore di lavoro spiare un’altra persona, a prescindere dal vostro rapporto di parentela o relazione affettiva/lavorativa?

La legge in questione è abbastanza grigia e molte persone hanno cercato una scappatoia, ma in realtà la risposta è quasi un secco no. Non è mai consentito violare la privacy di una persona, anche quando questa è minorenne e tu sei il genitore.

come spiare conversazioni su Messenger

Ci sono stati casi, in passato, dove una cosa simile è stata utilizzata in tribunale contro il genitore (soprattutto in circostanze di divorzio e affidamento dei figli), ma dato che la legge è complicata, è consigliabile chiedere a un esperto.

In generale si consiglia di comunicare con la persona verso cui nutriamo della curiosità e in alcuni casi è possibile concordare un uso di un software spia: un genitore che consente al figlio di utilizzare il tablet dicendogli che c’è un’app che lo protegge dai siti pericolosi (ne esistono, come vedremo in seguito).

In conclusione: qualsiasi strumento che ci permetta di accedere alla privacy di una persona va utilizzato solo in casi specifici e non si deve mai abusare di questo potere.

App Per Spiare Messenger: Quali Sono?

Ne abbiamo già accennato nel punto precedente, ma tra i metodi che spopolano online per accedere a social privati e in generale ai dispositivi portatili e fissi troviamo numerose app nate proprio con questo scopo.

come spiare Messenger di Facebook

Conoscere queste app ci permette di sapere quali funzioni potrebbero essere utilizzate contro di noi e imparare a difenderci da esse.

Le app spia, infatti, richiedono un primo accesso al dispositivo bersaglio: durante questo intervallo di tempo (e in seguito vedremo i metodi più comuni utilizzati per estorcere uno smartphone) viene installata l’app sul telefono (sono necessari pochi minuti) che poi potrà essere controllata da remoto direttamente sul sito dell’app spia.

Se il processo iniziale è più o meno lo stesso, la grande differenza sta nelle funzioni offerte da app e app. Vediamone alcune insieme.

mSpy: Spiare Messenger Di Facebook E Non Solo

Partiamo dal presupposto che nessuna di queste app permette solo di entrare in Messenger altrui ma permettono, in generale, un accesso a tutto il dispositivo e le applicazioni che contiene, cominciamo la nostra personale classifica con mSpy.

spiare Facebook Messenger

mSpy, infatti, è al momento considerata la migliore app per spiare Messenger e affini, grazie al grande numero di funzioni che contiene al suo interno. Se provassimo a stilare una lista degli aspetti positivi e negativi di questa applicazione, otterremo qualcosa come:

  • Permette un controllo completo del dispositivo e di tutte le azioni effettuate su di esso.
  • Permette un tracciamento satellitare che individua la posizione grazie al GPS integrato nel telefono.
  • Permette di bloccare determinate app, telefonate e siti internet ritenuti pericolosi per l’utente.

Dal lato degli svantaggi, invece, potremmo trovare:

  • Il costo (un aspetto in comune con tutte le altre app, in quanto sono tutte a pagamento).
  • L’utilizzo dell’app potrebbe rallentare in una certa misura lo smartphone, soprattutto se vecchio (anche questo è un aspetto purtroppo condiviso da tutte le app di questo tipo).

mSpy è molto apprezzata nel settore sia perché offre un pacchetto base e uno premium, così da adattarsi alle esigenze e il portafogli di tutti gli utenti, ma anche perché essendo particolarmente rinomata, è più facile affidarsi a lei per spiare dei dati che devono rimanere personali.

FlexiSPY: Un Controllo Più Fisso

Un’altra app apprezzata nel mercato e che solitamente viene posizionata al secondo posto in questo tipo di classifiche è FlexiSPY, app che permette di spiare molti dispositivi di tipo diverso con la medesima applicazione.

Tra i punti che contraddistingue quest’app:

  • Possibilità di spiare un computer (quando necessario, in quanto i social vengono utilizzati molto di più su dispositivi mobili).
  • Tre pacchetti tra cui scegliere: Lite, Premium ed Extreme.

Hoverwatch: Uno, Nessuno, Centomila

Una terza app che viene spessa annoverata tra le spie è Hoverwatch, la quale offre numerose funzioni e viene contraddistinta dalla possibilità di scegliere tra tre pacchetti diversi in base al numero dei dispositivi che si vuole controllare, partendo da un minimo di 1 (chiaramente) a un massimo di 25 inclusi nel pacchetto Business.

iKeyMonitor: Per I Genitori Preoccupati

Alcune app si sono specializzate verso determinati clienti, come ad esempio i genitori: sebbene molte delle funzioni di iKeyMonitor siano simili a quelle di mSpy, quest’applicazione si è ripromessa di essere la migliore amica di tutti i genitori preoccupati.

Qustodio: Tutta La Navigazione Nella Tua Mano

Perché spiare Messenger quando puoi vedere tutto ciò che fa tuo figlio su Internet con tanto di pratico grafico che mostra il tempo passato online e come questo è stato suddiviso? Qustodio porta al livello successivo il controllo su computer, per i genitori che hanno dei figli che tendono ad abusare di questo strumento.

Come Spiare Messenger Senza Installare Software?

Dopo aver visto le app che abbiamo elencato e individuato il costo di ognuna di queste, molti utenti si sentiranno più al sicuro sapendo che la potenziale spia dovrà accedere al nostro telefono per poter monitorare.

app per spiare Messenger

Ma esistono soluzioni che non prevedono alcuna installazione?

Phishing: Attenzione Ai Link

Un metodo molto comune ma che richiede una buona capacità di programmazione (oltre a essere reato) è quello del Phishing: imitando un istituto bancario o comunque un ente di fiducia, viene inviata un’email contenente un link da cliccare che porta all’installazione di un software malevolo, come uno spyware o un keylogger.

Keylogger: Una Telecamera Sulla Tastiera

Il Keylogger è un particolare tipo di programma che registra tutto ciò che digitiamo sulla tastiera, compresi dati di accesso come email e password.

Pericolo Sui Social: Il Social Engineering

Il Social Engineering, come il Phishing, si basa sul circuire la propria vittima al fine di ottenere dei dati personali, spesso utilizzando la comunicazione sui social network e tecniche di persuasione basate sulla fiducia e la curiosità.

Spiare Messenger Tramite Facebook ID

Alcuni siti o app promettono di farti accedere a informazioni private utilizzando l’ID (il codice identificativo che puoi vedere nella barra degli indirizzi quando sei su un dato profilo) per rivelare informazioni private. Siti come Stalkscan e StalkFace possono in realtà solo mostrare informazioni già rese pubbliche dall’utente.

spiare Messenger gratis

Come Spiare Messenger Senza Il Telefono Della Vittima?

Ma è proprio necessario avere il telefono bersaglio a portata di mano? Sì altrimenti chiunque potrebbe entrare nel nostro profilo in ogni momento. Se non conosci i dati di accesso (e oggi con il riconoscimento in due fasi non è più sufficiente neanche questo) avrai necessariamente bisogno di accedere al telefono per qualche minuto e mSpy, così da poterlo controllare in seguito.

Ultime Parole Sullo Spiare Messenger

Da quello che abbiamo visto fino a questo momento, un buon metodo per tutelarci è quello di tenere il nostro telefono sempre con noi e di non lasciare il computer con l’accesso effettuato, anche in presenza dei nostri cari (che come abbiamo visto sono potenziali spie spesso e volentieri). E per chiunque voglia utilizzare questi metodi, è bene ricordare che vanno usati con attenzione.